Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

 

SERVIZIO DI CONTINUITA' ASSISTENZIALE (EX GUARDIA MEDICA)

Il Servizio è organizzato ai fini di garantire la continuità dell’assistenza medica a tutti gli assistiti nei giorni prefestivi, festivi e nelle ore notturne, quando non prestano attività i medici di medicina generale (medici di famiglia) e i pediatri di libera scelta che hanno in carico l’assistito stesso. E’ anche attivo quando i medici di famiglia risultano impegnati in corsi di formazione o aggiornamento autorizzati dall’Azienda Ulss con relativa chiusura degli ambulatori

Il Servizio fornisce risposta ai problemi sanitari che richiedono l’intervento del medico e non possono essere rinviati (non differibili)  fino all’apertura dell’ambulatorio del medico o pediatra di libera scelta che ha in carico l’assistito. 
N.B. la non differibilità  è pertanto cosa diversa dall’urgenza/emergenza, che viene assicurata dal 118 e dal  Pronto Soccorso . 

800 239 388 da telefono fisso
0445 509950 da cellulare  
 

tutti i giorni: dalle ore 20.00 alle ore 8.00
il sabato e i giorni prefestivi: dalle ore 10.00 alle ore 20.00
la domenica e i giorni festivi: dalle ore 8.00 alle ore 20.00

IMPORTANTE:

l’accesso per una eventuale visita ambulatoriale DEVE AVVENIRE PREVIO CONTATTO TELEFONICO con il Medico della sede del Servizio di Continuità Assistenziale.

La Guardia Medica non fornisce informazioni su Green Pass. 
La richiesta di tamponi deve essere fatta  esclusivamente in orario diurno (quindi nei giorni prefestivi e festivi)  e solo in presenza di sintomi suggestivi di COVID.
 

L'attuale grave carenza di medici che sta interessando , in particolare, l'assistenza primaria a vari livelli, costringe anche l'Ulss7, come succede in altre realtà regionali, a rimodulare l'organizzazione dell'offerta del Servizio di Continuità Assistenziale in entrambi i Distretti di Bassano - Asiago e Thiene - Schio. Nel Distretto 2, la nuova organizzazione messa in campo come soluzione di emergenza per riuscire ad assicurare una risposta su tutto il Territorio  prevede.

 

  • SEDE presso il Presidio Ospedaliero di SANTORSO.  L’ambulatorio è situato al piano terra.
    Comuni Assistiti: Breganze, Caltrano, Calvene, Carrè, Chiuppano, Fara Vicentino, Lugo di Vicenza, Marano Vicentino, Montecchio Precalcino, Salcedo, Sarcedo, Thiene, Villaverla, Zanè, Zugliano, Malo, Monte di Malo, Piovene Rocchette, San Vito di Leguzzano, Santorso, Schio, Torrebelvicino, Valli del Pasubio.
  • SEDE DI ARSIERO  presso  Distretto  Socio Sanitario , via Cartari 1, Arsiero.
    Comuni Assistiti: Arsiero, Cogollo del Cengio, Laghi, Lastebasse, Pedemonte, Posina, Tonezza del Cimone, Valdastico.
     

Quanto costa:

Il servizio di Continuità Assistenziale  è gratuito per tutti i residenti nella Regione Veneto. Per i pazienti non residenti nella Regione Veneto le tariffe sono le seguenti:

  • visita ambulatoriale: € 25,00 
  • visita domiciliare: € 40,00 
  • atti medici ripetitivi (ad es. ricettazione): € 5,00

In caso di accesso portare con sè:

  • documento di identità
  • tessera sanitaria dell’Aulss/ASL di appartenenza
  • eventuali attestati di esenzione

In caso di contatto telefonico, verranno richiesti:

  • nome, cognome, età, n. di telefono e indirizzo dell’assistito
  • nome cognome, n. di telefono, indirizzo e relazione con l’assistito (nel caso il richiedente sia persona diversa dall’assistito)
  • indicazione sui sintomi presentati e altre informazioni utili alla definizione del quadro clinico complessivo dell’assistito (es. allergie) al fine di agevolare e rendere efficace l’intervento del medico.