Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

Benefici economici

 

Per l'ottenimento dei benefici economici bisogna rivolgersi ad un ente di patronato o associazione di categoria oppure, se si è in possesso di un codice PIN rilasciato dall'INPS, si potranno compilare on-line i necessari moduli collegandosi al sito internet dell'INPS www.inps.it.

Inoltre, per poter percepire dei benefici economici, bisogna essere in possesso di un reddito lordo inferiore a dei limiti stabiliti annualmente dall’INPS.

 

Gradi di invalidità e relativi benefici

Al giudizio espresso dalla Commissione Invalidi corrisponde un codice, che può essere visualizzato nell'esito di visita.

 

MINORI DI 18 ANNI

Codice 07: riconoscimento di invalido civile con difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni della propria età ai sensi della Legge 289/90, (indennità di frequenza)

Codice 05 - 06:  riconoscimento di invalido civile con impossibilità a deambulare senza l'aiuto permanente di un accompagnatore o con necessità di assistenza continua, perché non in grado di compiere gli atti quotidiani della vita (indennità di accompagnamento)

 

INVALIDI FINO AL COMPIMENTO DEI 65 ANNI

Codice 01: riconoscimento di una  riduzione permanente  della capacità  lavorativa in  misura  inferiore  a  un terzo  (inferiore al 34 %), la persona non è riconosciuta invalida civile.

Codice 02: riconoscimento di una riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ad un terzo, tra il 34% e il 73%.

Codice 03: riconoscimento di una riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ai due terzi, tra il 74% ed il 99%, (assegno mensile di assistenza).

Codice 04 - 100%: riconoscimento di una riduzione totale e permanente della capacità lavorativa (pensione di inabilità).

Codice 05 – 06: riconoscimento di una totale e permanente inabilità lavorativa e con l’impossibilità a deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore o con necessità di assistenza continua, in quanto non in grado di compiere gli atti quotidiani della vita,(pensione di inabilità cumulata con l’indennità di accompagnamento).

Codice 08: riconoscimento quale cieco con residuo visivo non superiore a un ventesimo in entrambi gli occhi con eventuale correzione.

Codice 09: riconoscimento quale cieco assoluto.

Codice 10: riconoscimento quale sordo.

 

INVALIDI UTRASESSANTACINQUENNI

Invalido ultrasessantacinquenne con difficoltà di grado lieve a svolgere i compiti e le funzioni della propria età

Invalido ultrasessantacinquenne con difficoltà di grado medio a svolgere i compiti e le funzioni della propria età

Invalido ultrasessantacinquenne con difficoltà di grado grave a svolgere i compiti e le funzioni della propria età

Indennità di accompagnamento: i soggetti riconosciuti quali invalidi ultra-sessantacinquenni con l’impossibilità a deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore o con necessità di assistenza continua, in quanto non in grado di compiere gli atti quotidiani della vita.