Salta al contenuto
Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

 

Patologia Neonatale 

Ospedale di Bassano del Grappa

Cosa facciamo

Nella nostra Unità Operativa Semplice accogliamo tutti i neonati a termine e pretermine di età gestazionale superiore alle 33+6 settimane di gestazione che necessitino di una stretta sorveglianza clinica ed interventi sanitari intensivi in quanto prematuri e/o affetti da patologie di pertinenza neonatale.

La nostra Unità Operativa comprende 6 posti letto dedicati, è inserita nella Rete Regionale per il trasferimento dei neonati critici e per il trasferimento in utero delle gravidanze a rischio. Inoltre un sistema di trasporto neonatale interno assicura il trasferimento di neonati patologici dall’ospedale di Asiago a quello di Bassano. Accogliamo tramite back-transport neonati pretermine outborns provenienti da ospedali di altre Aziende Ulss per il proseguimento delle cure successive alla fase critica.

Ci occupiamo della stabilizzazione del neonato critico, dell’intubazione e dell’assistenza con ventilazione meccanica, del posizionamento e della gestione di cateteri centrali e drenaggi pleurici, del supporto con nutrizione parenterale totale e nutrizione tramite gavage. Eseguiamo  ecografie  cerebrali, ecocardiografie neonatale, TAC-RMN cerebrale per i piccoli pazienti di peso superiore ai 3-4 kg. Grazie alla collaborazione con l’oculistica è possibile la diagnosi ed il follow-up della retinopatia grave della prematurità.

I genitori possono stare con i bambini e praticare la marsupio terapia; favoriamo l’attaccamento precoce del neonato al seno materno, quando le condizioni cliniche lo permettono, e, per favorire l’allattamento materno, sosteniamo sin dall’inizio la spremitura del seno per la raccolta del latte da dare al proprio figlio.

Dopo la dimissione seguiamo i nostri piccoli pazienti in follow up ambulatoriale; siamo inoltre disponibili per la somministrazione di profilassi anti VRS con palivizumab ai nati pretermine.

 

 


Dove siamo

Ospedale di Bassano del Grappa:

Patologia neonatale:  piano 5, lato est

 
Come contattarci

Patologia neonatale
tel. 0424 888532                                                   
fax. 0424 889264
e-mail: pediatria@aulss7.veneto.it

NOTE SULLA PRIVACY

È fatto esplicito divieto a pazienti e familiari di fotografare o riprendere in video persone/ambienti all’interno della struttura senza aver chiesto e ottenuto preventiva autorizzazione dalla Direzione Medica e liberatoria dai soggetti interessati.

A tutela della privacy dei pazienti e dei loro familiari non verrà fornita alcuna informazione personale per via telefonica.

Orario di visita ai degenti

Alle stanze di degenza possono accedere entrambi i genitori a qualsiasi ora, con alcune pause ai cambi turno del personale infermieristico e medico e/o in corso di procedure. La visita di altri familiari è consentita da una galleria a vetrate esterna nei seguenti orari:

tutti i giorni dalle 19.45 alle 20.30, i festivi anche al mattino dalle ore 10.45 alle 11.30
N.B. Per evitare spiacevoli rifiuti all’ingresso del reparto è opportuno rispettare scrupolosamente gli orari di visita.

 

 
Prenotazioni dirette

Ambulatorio di Neonatalogia ed Ecografie Cerebrali:
per appuntamenti in regime di post ricovero chiamando allo 0424 888532 oppure 0424 888526
 

Devo fare una visita

Portare con sé Libretto Sanitario Pediatrico, eventuale documentazione clinica precedente, impegnativa del medico curante ed eventuale sua lettera di accompagnamento, Tessera Sanitaria.

Devo essere ricoverato

Quando nascerà vostro figlio/a è utile portare da casa l’occorrente per i cambi (1 cambio al giorno per 3/5 giorni):

  • magliette o body con manica lunga o corta  a seconda della stagione

  • tutine in ciniglia o cotone

  • calzini morbidi

  • teli in spugna o cotone per i cambi

  • berrettino in lana o cotone

  • 1 copertina in lana o cotone

 

Cosa posso fare a casa

Dimissione protetta→ Controllare attentamente eventuali cambiamenti di benessere e colorito cutaneo del piccolo, monitorare l’allattamento, la crescita ponderale, alvo e diuresi; attuare consigli per la prevenzione e mantenimento della salute del proprio figlio (es. non fumare, posizionare il piccolo in culla in posizione supina  anti SIDS, sottoporlo alle vaccinazioni). Per saperne di più potete consultare i seguenti siti di informazione: www.genitoripiu.it e www.vaccinarsi.org.

Dopo la dimissione è possibile contattare il personale della Patologia Neonatale tramite numero telefonico attivo 24 ore su 24 per problemi riguardo l’allattamento e la puericultura, è possibile inoltre fissare un appuntamento presso l’Ambulatorio dell’Allattamento per le mamme in difficoltà che necessitino di maggior sostegno nei primi giorni dopo la dimissione.

Si raccomanda di recarsi al Distretto di riferimento entro una settimana dalla dimissione, farsi assegnare un Pediatra di Libera Scelta per il proprio figlio, contattarlo per fissare la prima visita entro i primi quindici giorni di vita e consegnargli copia della lettera di dimissione, in cui sono riportate le indagini effettuate, le terapie eseguite ed eventuali prescrizioni.

staff

Direttore
dr.ssa Laura Ghiro

Medici
dr.ssa Maria Paola Boaro
dr.ssa Giovanna Bogoni
dr.ssa Maria Lucia Conte
dr.ssa Claudia Lo Presti
dr.ssa Alessandra Pasinato
dr. Giorgio Picco
dr.ssa Marialuisa Zadnik