Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

Rilascio, riclassificazione, rinnovo Certificato medico Patenti A e B

 

Documentazione da presentare alla visita

 

1. per il RILASCIO o RICLASSIFICAZIONE:

  • documento di riconoscimento valido,
  • una foto tessera su sfondo bianco (uguale ad altre due da allegare alla pratica richiesta dalla Motorizzazione),
  • marca da bollo da 16,00 euro,
  • ricevuta di pagamento di 35 euro da effettuare alle casse del Distretto, casse ospedaliere o casse automatiche,
  • certificato del medico di fiducia (solo per il rilascio o conversione da patente estera, NON PER RICLASSIFICAZIONE)
  • certificato del diabetologo (per i diabetici),
  • certificato di gradazione delle lenti (per chi porta gli occhiali).

 

2. Per il RINNOVO con scadenza non superiore ai 4 mesi:

  • patente di guida,
  • documento di riconoscimento valido,
  • codice fiscale,
  • una foto tessera su sfondo bianco,
  • ricevuta versamento di 10,20 euro sul c/c postale n. 9001 intestato a DIPARTIMENTO TRASPORTI TERRESTRI DIRITTI L 14 - 67, da ritirare c/o uff.Postale,
  • ricevuta versamento di 16,00 euro sul c/c postale n. 4028 intestato a DIPARTIMENTO TRASPORTI TERRESTRI DIRITTI L 14 - 67, da ritirare c/o uff.Postale,
  • ricevuta di pagamento di 35 euro da effettuare alle casse del Distretto, casse ospedaliere o casse automatiche,
  • certificato del diabetologo (per i diabetici),
  • certificato di gradazione delle lenti (per chi porta gli occhiali).

IMPORTANTE
  • I minorenni devono essere accompagnati da un genitore o da chi esercita potestà genitoriale, munito di documento di riconoscimento valido.
  • In caso di patente ritirata perchè scaduta, è necessario portare alla visita il verbale di contravvenzione.

 

E' necessario effettuare il pagamento dei 35 euro alle casse, prima di presentarsi  all'ambulatorio per la visita  medica.

Per le sedi di Bassano e Asiago il pagamento della prestazione va effettuato solo dopo la visita medica, il giorno dell'appuntamento e presso il Dipartimento di Prevenzione.