Salta al contenuto
Questo sito potrebbe utilizzare anche cookie di profilazione di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca su "Maggiori dettagli". Chiudendo questo banner e proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori dettagli

 

Accettazione e Pronto Soccorso

Ospedale di Bassano del Grappa

Cosa facciamo

Siamo l’Unita Operativa Complessa dedicata all’Urgenza ed Emergenza: medici, infermieri, autisti soccorritori e operatori sanitari attivi 24 ore su 24, tutti i giorni.

Il Pronto Soccorso è suddiviso in differenti aree di gestione:

  • Triage per accoglienza e ambulatorio dei codici minori;
  • Area Rossa per la gestione dei pazienti critici;
  • Area Verde per la gestione dei pazienti urgenti;
  • zone per il Trattamento e l’Osservazione Temporanea e Intensiva.


Il nostro principale obiettivo è prestare cure immediate ai pazienti critici per problemi sanitari medici, traumatologici o tossicologici. Dobbiamo rilevare e trattare primariamente le condizioni potenzialmente gravi per la vita, perciò eseguiamo addestramento specifico e continuo aggiornamento.

Valutiamo tutti i pazienti che si presentano con un problema minore: per questi casi può essere risolto il problema o può essere indicato un percorso alternativo, poiché non è possibile definire una completa gestione diagnostico-terapeutica non emergente tramite il Pronto Soccorso.

Siamo quindi organizzati per dare una risposta differenziata che dipende dal problema di salute,dalla criticità, dalla fragilità del paziente per cui il Triage definisce la priorità (codice COLORE) ma anche istruisce il percorso successivo, la presa in cura infermieristica e medica, i bisogni assistenziali e le relative tempistiche.

Gestiamo, su percorsi condivisi con le altre unità operative dell’ospedale, l’iter diagnostico e terapeutico dei problemi acuti, disponendo il ricovero se necessario/utile, o istruendo il percorso successivo se il paziente sarà dimesso. Per svariati problemi utilizziamo, con soddisfazione crescente, la Osservazione Breve Intensiva (OBI), che spesso consente al paziente di risolvere il problema di salute prima e con minor rischi.

 


Dove siamo

Ospedale di Bassano del Grappa:

Siamo situati al piano terra dell’ospedale San Bassiano, i percorsi di accesso in auto o a piedi sono indicati dalla portineria principale.

L'accesso al Pronto Soccorso può avvenire con mezzi autonomi; tuttavia, per una emergenza o un sintomo percepito urgente è bene chiamare il 118, che può fornire un consiglio utile o inviare un mezzo SUEM se necessario.

Per altri problemi acuti è utile consultare il proprio Medico Curante o la 
Guardia Medica (Continuità Assistenziale) per evitare di intasare i servizi di emergenza.

 

Come contattarci

EMERGENZA: 118

Informazioni:

Segreteria  0424 888823
Pronto Soccorso    0424 888821
OBI    0424 888404

fax  0424 888822
 

 

 
Ticket

Al momento della dimissione tutte le prestazioni di Pronto Soccorso che hanno ricevuto all’accesso priorità non critica (codice BIANCO) sono soggette al pagamento di un ticket, secondo le normative vigenti. Le situazioni esenti sono esposte al Triage.
 
Accompagnatori e orari di visita

Le problematiche gestionali tipiche del Pronto Soccorso (sovraffollamento, tempi di gestione prolungati per stabilizzazione, consulenze, trattamenti) non sono spesso percepibili e questo può provocare disagio. Il personale, concentrato nell'erogazione dell'assistenza, può avere difficoltà nel gestire un rapporto continuativo. Per ridurre il disagio è disponibile un assistente in sala d'attesa ed è previsto almeno un colloquio con il medico, all'ingresso e al termine del percorso, per i pazienti acuti urgenti.
 
Soprattutto il paziente in cura con necessità assistenziali ha bisogno di un ambiente tranquillo e dignitoso e di riservatezza per quanto possibile garantire.
Per questo gli accessi sono controllati, un accompagnatore per i pazienti che necessitano di supporto  può restare nelle aree interne se autorizzato, ma non è possibile stazionare nei corridoi interni né utilizzare il cellulare perché può violare serenità e privacy.

Si può accedere alle aree di osservazione temporanee e Breve Intensiva (OBI) in qualsiasi fascia oraria rispettando il criterio di una persona per visita, i limiti richiesti per le attività di cura, il riposo notturno dei degenti. I colloqui coi medici in servizio sono garantiti in genere alla visita e al momento di decisioni importanti o della dimissione sempre salvo situazioni di emergenza.
 

NOTE SULLA PRIVACY

È fatto esplicito divieto a pazienti e familiari di fotografare o riprendere in video persone/ambienti all’interno della struttura senza aver chiesto e ottenuto preventiva autorizzazione dalla Direzione Medica e liberatoria dai soggetti interessati.

A tutela della privacy dei pazienti e dei loro familiari non verrà fornita alcuna informazione personale per via telefonica.

staff

Direttore
dr. Andrea Favaro

Medici
dr.ssa Marta Andriollo
dr. Claudio Bozzoli
dr. Mario Cappuccio
dr.ssa Maria Irma Dramissino
dr. Franco Ferrazzi
dr.ssa Katia Gazzola
dr.ssa Debora Lanaro
dr.ssa Caterina Onesto
dr. Claudio Parisi
dr. Paolo Piazza
dr.ssa Francesca Salsa
dr. Andrea Soligo
dr.ssa Elena Vecchiato